sabato, Aprile 20, 2024

Osservatori

Krysopea istituisce di volta in volta degli Osservatori specifici con ricercatori interni ed esterni all’Istituto creando un focus specifico che analizzi gli effetti dei grandi temi nazionali in settori esclusivi e puntuali della realtà congiunturale del paese, con ricadute ed effetti sulla economia e sulla società regionalizzata e in una visione di collegamento tra macro e micro economia dei territori.
I Laboratori tematici si curano di approfondire in modo sistemico temi strategici dei sistemi complessi che sviluppano i loro effetti in modo repentino o con conseguenze economiche rilevanti. Tali caratteristiche necessitano di essere investigate scientificamente e anticipate attraverso specifiche analisi multidisciplinari, in adesione agli indirizzi del programma Science-Policy Interface SPI – Program, che delinea il rapporto tra l’approccio di ricerca interdisciplinare e transdisciplinare, con gli attori responsabili delle decisioni.
I Laboratori, coordinati da un responsabile, sono composti da esperti interni e esterni, italiani ed esteri, di alto profilo e da soggetti responsabili delle scelte a vari livelli ed ambiti operativi.

OSSERVATORIO ECONOMICO

L’Osservatorio Economico si pone l’obbiettivo di analizzare le dinamiche economiche in modo multidisciplinare e indagare la situazione degli asset del paese in funzione del riequilibrio interno e del rafforzamento della posizione geopolitica della nazione. L’analisi dei sistemi economici mette in relazione i dati congiunturali delle singole regioni, i loro sistemi infrastrutturali, i nodi logistici nazionali e internazionali, le distorsioni allocative delle risorse inerenti allo sviluppo locale, i fondi europei e il ritardo dello sviluppo economico del Mezzogiorno e dei territori in un’ottica di sistema Paese. L’istituto Krysopea, indipendente e autonomo, grazie ad una costante attività di ricerca e monitoraggio interno, all’analisi delle fonti statistiche nazionali e internazionali e dei principali istituti mondiali di studi economici, approfondisce, attraverso ricerche intersettoriali sull’economia del Paese, potenzialità e criticità dei settori dell’energia, della tecnologia, dell’ambiente, degli scambi internazionali, con uno sguardo attendo al rapporto tra innovazione ed efficienza delle imprese, innovazione e efficienza della pubblica amministrazione e alle ricadute di tali attività, pubbliche e private, sulla difesa e il rafforzamento dell’interesse nazionale. 1. Infrastrutturazione del Paese 2. Sviluppo locale 3. Ambiente e territorio 4. Energia 5. Accordi internazionali

OSSERVATORIO POLITICO

L’Osservatorio Politico apre un focus sui principali nodi del Paese, sia dal punto di vista socio-economico che da quello della sicurezza nazionale e degli accordi internazionali. Il tema delle grandi riforme come prodromo dell’efficienza del sistema economico italiano, l’efficienza della pubblica amministrazione, la digitalizzazione del territorio e infrasettoriale, la riforma fiscale, il problema della difesa e dell’interesse dell’economia nazionale, il rapporto tra impresa pubblica e privata in termini di strategia e rafforzamento del sistema paese. L’analisi degli analisti dell’Istituto, quindi, affronta i grandi temi delle scelte geopolitiche nel quadro di un riassetto delle strategie nazionali dell’Italia quale attore di primo piano nello scacchiere internazionale, ma anche i grandi temi delle scelte politiche di lungo periodo nel quadro di una politica economica di grande respiro che manca al Paese, per tutelare le nuove generazioni e il futuro del tessuto economico italiano. 1. Interesse Nazionale 2. Sicurezza 3. Riforme 4. Geopolitica

OSSERVATORIO SOCIALE

L’Osservatorio Sociale analizza con i suoi ricercatori i problemi e disagi sociali dei territori, approfondisce le tematiche regionalizzate del sistema sanitario, del mercato del lavoro, della digitalizzazione, dei servizi alla società. Lo studio delle tematiche della criminalità organizzata e del suo radicamento negli spazi della società e dell’economia, la periferizzazione delle città, il degrado ambientale e la difesa del suolo, la verifica delle informazioni sempre più distorte e la disinformazione quale pericolo sempre più presente sui social. L’analisi dei temi della scuola e dell’istruzione, il covid 19 e i nuovi modelli di comunicazione e formazione sono argomenti e ricerche che, insieme ad altri temi, rappresentano la nuova frontiera di studio della società per capire il presente e anticipare il futuro. 1. Formazione e istruzione 2. Sanità 3. Informazione e Disinformazione 4. Cultura e Società

krysopeainstitute