martedì, Febbraio 27, 2024

Krysopea per il territorio

Con la costituzione della sede regionale della Calabria si è voluto dare una priorità per le analisi, gli studi, le indagini socio-economiche e politiche a una regione che rappresenta la sintesi della realtà nazionale, un osservatorio privilegiato sulle sue criticità ma anche sulle sue enormi potenzialità, le peculiari disomogeneità ma anche le sue mille sfaccettature che la rendono territorio unico e variegato. Un piccolo continente, dunque, da studiare, supportare e aprire alla conoscenza di sé stessa e del resto del mondo per far emergere ricchezze e difficoltà, punti di forza e di debolezza, investigandone le caratteristiche in profondità a beneficio della conoscenza e a supporto di coloro che sono chiamati, con le diverse responsabilità, a proiettarla verso quel progresso civile e economico che le compete.
La presenza di Krysopea Institute è elemento qualificante e di supporto ai vari enti, pubblici e privati, e alle imprese che aderiscono al suo progetto attraverso protocolli di intesa, partenariati, accordi, adesioni che permetteranno di usufruire dei giacimenti di dati dell’istituto, delle sue relazioni e partenariati, delle competenze di studio dei suoi Osservatori permanenti indirizzati verso un programma concordato di progettazioni, ricerche e studi, conferenze ed incontri periodici, pubblicazioni.


La scelta dell’ubicazione della sede Krysopea in Calabria è stata elaborata con molta cura tenendo presente alcune direttive:
come la presenza di centri universitari dinamici un territorio caratterizzato da una forte fluidità economica e culturale ma anche di forti complessità sociali e una differenziazione socioeconomica eterogenea un’area caratterizzata da rilevanti disomogeneità strutturali e di snodo di reti logistiche e viarie, con potenziali aree metropolitane e un sistema portuale straordinariamente complesso un’agricoltura con un importante potenziale qualitativo ma ancora poco strutturato e disallineato, collegato a un agroalimentare di nicchia dalle enormi potenzialità ma poco sistemico con gli altri plus regionali un bacino storico archeologico enorme che rappresenta la sintesi e il marchio di questa regione, ma anche la possibile direttrice a cui collegare ogni altra attività di sviluppo e di rinascita economica e culturale di questo territorio. Un territorio vasto e diversificato a cavallo tra aree continentali complesse e caratterizzate da fattori sociopolitici a forte valenza economica (flussi migratori, logistiche portuali e infrastrutturali articolate, economie di interscambio potenziali e relazioni del bacino sud mediterraneo, evoluzione del modello di sviluppo meridionale per macroaree, emersione dei giacimenti archeologici e espansione del turismo a valenza mondiale, holding criminali).
In virtù di queste attività, a supporto del tessuto economico e socio politico regionale, siamo convinti che affrontare in modo sistemico e multidisciplinare determinate questioni strategiche dello sviluppo economico e sociale contemporaneo nella regione Calabria ponga le basi per un sistema di collaborazioni, protocolli di intesa e adesioni con imprese, enti pubblici e privati, finalizzate tra l’Istituto e i vari attori, economici, sociali e politici che vi operano, per affrontare gli scenari economici e i cambiamenti sociali che il futuro pone ai territori, alle imprese e agli enti locali al fine di costruire, finalmente, un vero autonomo modello di sviluppo basato sulla emersione delle potenzialità, la risoluzione delle criticità e il coinvolgimento di tali metodologie all’interno di una vasta macroarea interregionale che possa competere sugli economici nazionali e internazionali:
nella sfida della competizione sui mercati sempre più globalizzati ma sempre più richiedenti qualità e riconoscibilità dei prodotti;
nella sfida che la società affronta per migliorare il proprio futuro e la propria organizzazione sociale: scuola, formazione, informazione, integrazione;
nella sfida che gli Enti Locali e lo Stato sono chiamati ad affrontare per costruire una società basata sul rispetto della legalità, sulla lotta alla criminalità, sulla mitigazione del disagio sociale, sui servizi al cittadino ad iniziare dal diritto alla salute e a un benessere diffuso che riallinei gli squilibri delle diverse aree del Paese a garanzia dei diritti affermati dalla costituzione e dalle leggi.
Su questi temi e su molti altri è intenzione dell’Istituto Krysopea spostare lo sguardo, con una lente attenta per focalizzare e analizzare i problemi, essere di supporto per gli enti e le imprese, fornire un quadro sempre più chiaro di tutte le dinamiche regionali utili a fornire elementi di analisi specifiche e indagini comparate per affrontare scenari economici, sociali, politici e culturali in continuo mutamento.

krysopeainstitute